Garanzia Italia Garanzia Italia Garanzia Italia Garanzia Italia Garanzia Italia

Garanzia Italia

La nuova misura straordinaria a supporto delle imprese colpite dall'emergenza Covid-19 per garantire liquidità e continuità alle attività economiche.

Garanzie di Stato su Finanziamenti concessi dai soggetti finanziatori

 

Garanzia Italia, lo strumento straordinario messo in campo per sostenere le imprese italiane colpite dall'emergenza Covid-19.

Grazie a 200 miliardi di euro di garanzie di Stato stanziati dal Decreto "Liquidità", supportiamo la tua impresa rilasciando garanzie a condizioni agevolate, controgarantite dallo Stato, sui finanziamenti erogati dai soggetti finanziatori per aiutarti a reperire liquidità e finanziamenti necessari per fronteggiare l’emergenza Coronavirus assicurando così continuità alle tue attività economiche e d’impresa.

Lo stesso Decreto, ha previsto inoltre la possibilità per SACE di concedere garanzie anche in favore di banche e società di factoring per cessioni di crediti con garanzia di solvenza prestata dal cedente. Al fine di ampliare ulteriormente le possibilità di intervento previste dal decreto, l'operatività è stata estesa anche alle operazioni di leasing, factoringconfirming e anticipi contratto. Inoltre SACE è stata autorizzata a rilasciare garanzie per prestiti obbligazionari emessi dalle imprese colpite dall’epidemia Covid-19.

 

I 4 step per ricevere la garanzia dello Stato

1o1

Step 1

L’impresa richiede al soggetto finanziatore di sua fiducia un finanziamento o una linea di credito con garanzia dello Stato.

2o2

Step 2

Il soggetto finanziatore verifica i criteri di eleggibilità, effettua istruttoria creditizia e, in caso di esito positivo del processo di delibera, inserisce la richiesta di garanzia nel portale online di SACE.

3o3

Step 3

SACE processa la richiesta e, riscontrato l’esito positivo del processo di delibera, le assegna un Codice Unico Identificativo (CUI) ed emette la garanzia, controgarantita dallo Stato.

4o4

Step 4

Il soggetto finanziatore eroga al richiedente il finanziamento richiesto o concede la linea di credito con la garanzia di SACE controgarantita dallo Stato.

 

 

Le garanzie di Stato sui finanziamenti concessi dalle banche potranno essere richieste fino al 31 dicembre 2020 e permetteranno alle imprese di ottenere liquidità in tempi brevi garantendo continuità alla loro operatività.

Il finanziamento verrà erogato dalle banche, istituzioni finanziarie nazionali e internazionali, società di factoring, società di leasing e dagli altri soggetti abilitati all'esercizio del credito in Italia, garantito da SACE e contro-garantito dallo Stato.

 

Comunicati stampa

Vai alla sezione

Task Force per la liquidità

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero dello Sviluppo Economico, la Banca d’Italia, l’ Associazione Bancaria Italiana, il Mediocredito Centrale (MCC) e SACE hanno costituito una Task Force per assicurare l’efficiente e rapido utilizzo delle misure di supporto alla liquidità adottate dal Governo con il Decreto Legge 18/2020 e ulteriormente ampliate con il Decreto Legge 23/2020.