Altro
Altro
21/06/20

Impatto Covid in Latam

Autore
Francesca Romana D.
Domanda

A seguito dell'emergenza Covid, quali impatti prevedete come Ufficio Studi per le economie dell’America Latina, ad esempio Brasile e Argentina?

Redazione SACE
Redazione SACE SIMEST
Risposta

Gli ultimi dati resi disponibili da Oxford Economics mostrano una contrazione attesa del PIL reale dell’America Latina (esclusi Messico e Venezuela) nel 2020 del 4,9%, a cui dovrebbe seguire l’anno prossimo un aumento del 5%. In questo contesto, l’impatto sul Pil reale del Brasile dovrebbe essere abbastanza in linea con la media dell’area (-4,8% nel 2020, +4,5% nel 2021), mentre quello sull'Argentina dovrebbe essere un po' superiore (-6,4% nel 2020, +4% nel 2021).

I due paesi hanno adottato atteggiamenti molto differenti per contrastare la diffusione: molto lasche le misure in Brasile, per lo più lasciate all'iniziativa dei singoli governatori, mentre sono state più stringenti quelle in vigore in Argentina. Le due diverse linee di condotta hanno portato anche a risultati diversi, con il Paese guidato da Bolsonaro più colpito in termini di decessi – anche in regioni meno popolose, in controtendenza quindi rispetto a quanto osservato altrove – rispetto a quello di Fernandez.

Tuttavia le risorse fiscali e monetarie dei due paesi anche sono molto diverse e quindi ci si attende un impatto economico minore in Brasile. L’Argentina è infatti ancora coinvolta nelle negoziazioni con i creditori internazionali a seguito del default tecnico sul proprio debito avvenuto alcune settimane fa.